Banca Etica PurEnergy



I campi sportivi sono utenze molto particolari: dal punto di vista energetico si rileva un elevato consumo di acqua calda, che causa un appesantimento della bolletta termica dell'Amministrazione.

 

TIPOLOGIE di INTERVENTO

L'intervento principale atto a diminuire i consumi termici del campo sportivo è l'installazione di un impianto solare termico utilizzato per riscaldare l’acqua calda sanitaria.

Un impianto solare termico trasforma l’energia solare in calore e solitamente copra l'80% del fabbisogno di acqua calda sanitaria di un anno. L'installazione, relativamente semplice, può avvenire anche grazie ad una cooperativa sociale.

 

 

 

Esempio

Tipologia di utenza

Campo sportivo alimentato da caldaia a gasolio

Descrizione dell'intervento

Installazione di 50 mq di pannelli solari per acqua calda

Costo complessivo

32'000 €



 

Risparmi annui

energetico

50'000 kWh

economico

6'000 €


Emissioni annue evitate

CO2

16'580 kg

NOx

10,4 kg

Polveri

1,10 kg

Descrizione dell'operazione

Innesco fornisce il pacchetto “chiavi in mano” comprensivo di progettazione, installazione, manutenzione e copertura finanziaria dell'intervento.

L'Amministrazione provvede a pagare un canone annuo complessivo pari a 24'000 € (uguale alla “vecchia” bolletta elettrica) per 8 anni: grazie al canone ed ai benefici dell'efficienza energetica Innesco rientra dall'investimento. Dal 9°anno l'impianto diventa di proprietà dell'Amministrazione Pubblica.

NOTA BENE:
I fattori di emissione (fonte IEA) di inquinanti sono: CO2 331,6 g/kWh; NOx 0,208 g/kWh; polveri 0,022 g/kWh.